Interfacce e funzioni


L’inverter è dotato delle seguenti interfacce e funzioni:

Interfaccia utente per il monitoraggio e la configurazione

Il prodotto è dotato di serie di un server web integrato che mette a disposizione un’interfaccia utente per la configurazione e il monitoraggio del prodotto. In presenza di un collegamento con un terminale (ad es. computer, tablet o smartphone), l'interfaccia utente del prodotto può essere richiamata mediante un browser.

Smart Inverter Screen

Lo Smart Inverter Screen consente di visualizzare lo stato e la potenza momentanea dell’utilizzatore attuale nella pagina di registrazione dell’interfaccia utente. In questo modo si ha una panoramica dei dati principali dell’inverter senza necessità di registrarsi nell’interfaccia utente.

Lo Smart Inverter Screen è normalmente disattivato. Lo Smart Inverter Screen può essere attivato dopo la messa in servizio dell’inverter tramite l’interfaccia utente.

SMA Speedwire

Il prodotto è dotato di serie di un’interfaccia SMA Speedwire. SMA Speedwire è un tipo di comunicazione basata sullo standard Ethernet. SMA Speedwire è predisposto per una velocità di trasmissione dei dati di 100 Mbit/s e consente una comunicazione ottimale fra gli apparecchi Speedwire negli impianti.

Il prodotto supporta la comunicazione dell'impianto codificata con SMA Speedwire Encrypted Communication. Per poter utilizzare la codifica Speedwire nell'impianto, tutti gli apparecchi Speedwire, tranne SMA Energy Meter, devono supportare la funzione SMA Speedwire Encrypted.

SMA Webconnect

L’inverter è dotato di serie della funzione Webconnect. La funzione Webconnect consente la trasmissione diretta di dati fra l'inverter e i portali Internet Sunny Portal e Sunny Places senza necessità di un prodotto di comunicazione aggiuntivo, con un massimo di 4 inverter per ogni impianto visualizzato. Negli impianti con oltre 4 inverter, è possibile realizzare la trasmissione di dati tra gli inverter e i portali internet Sunny Portal e Sunny Places mediante un datalogger (ad es. SMA Data Manager) o suddividere gli inverter tra più impianti. Disponendo di un collegamento WLAN o Ethernet è possibile accedere direttamente al proprio impianto visualizzato mediante il browser del terminale.

WLAN

Il prodotto è dotato di serie di un’interfaccia WLAN. L’interfaccia WLAN è attivata di serie alla consegna. Se non si desidera utilizzare la rete WLAN è possibile disattivare la relativa interfaccia.

Modbus

Il prodotto è dotato di serie di un’interfaccia Modbus. L’interfaccia Modbus è normalmente disattivata e deve essere configurata all’occorrenza.

L’interfaccia Modbus dei prodotti SMA supportati è concepita per l’uso industriale ad es. da parte di sistemi SCADA e svolge le seguenti funzioni:

  • Interrogazione a distanza dei valori di misurazione

  • Impostazione a distanza dei parametri di funzionamento

  • Trasmissione di set point per il controllo dell’impianto

Interfaccia RS485

L’inverter è dotato di serie di un’interfaccia RS485. Tramite l’interfaccia RS485 l’inverter è in grado di comunicare via cavo con prodotti di comunicazione SMA o con fino a 3 gateway per la tecnologia dei moduli TS4 (per informazioni sui prodotti SMA supportati v. www.SMA-Solar.com).

Collegamento alla tecnologia dei moduli TS4

L’inverter è dotato di serie di un’interfaccia RS485 e della funzione Cloud Connect per il collegamento alla tecnologia dei moduli TS4. Tramite l'interfaccia RS485 possono essere collegati all'inverter fino a 3 gateway con tipologia lineare. Non è quindi necessario adottare l'unità di comunicazione separata Cloud Connect Advanced. L'unità di comunicazione Cloud Connect integrata ha le seguenti funzioni:

  • Facile integrazione dei componenti della tecnologia dei moduli TS4nell'impianto

  • Facile messa in servizio e configurazione tramite l'interfaccia utente dell'inverter

  • Monitoraggio e visualizzazione tramite il Sunny Portal

Gestione di rete

Il prodotto è dotato di funzioni che consentono la gestione di rete.

Queste funzioni (ad es. limitazione della potenza attiva) possono essere attivate e configurate mediante i parametri di funzionamento a seconda delle richieste del gestore di rete.

Funzionamento in parallelo degli ingressi CC A e B

Gli ingressi CC A e B dell’inverter possono funzionare in parallelo. A differenza di quanto avviene con il funzionamento normale, agli inverter possono essere collegate più stringhe commutate in parallelo. L’inverter riconosce automaticamente il funzionamento in parallelo degli ingressi CC A e B.

SMA ShadeFix

L'inverter è dotato della gestione dell’ombreggiamento SMA ShadeFix. SMA ShadeFix utilizza un inseguimento MPP per trovare il punto di funzionamento con la massima potenza in caso di ombreggiamenti. Con SMA ShadeFix l'inverter sfrutta in qualsiasi momento la migliore offerta di energia dei moduli FV per aumentare i rendimenti in impianti in ombra. SMA ShadeFix è attivato di serie. L'intervallo di tempo di SMA ShadeFix è pari a 6 minuti di serie. Ciò significa che l'inverter cerca il punto di funzionamento ottimale ogni 6 minuti. Può essere opportuno modificare l'intervallo di tempo in base all'impianto e alla situazione di ombreggiamento.

Unità di monitoraggio correnti di guasto sensibile a tutte le correnti

L’unità di monitoraggio correnti di guasto sensibile a tutte le correnti è in grado di rilevare le correnti continue ed alternate. Il sensore differenziale integrato è in grado di rilevare la differenza di corrente fra conduttore neutro e i conduttori esterni su inverter monofase e trifase. Se la differenza di corrente aumenta improvvisamente, l’inverter si stacca dalla rete pubblica.

SMA Smart Connected

SMA Smart Connected prevede il monitoraggio gratuito dell’inverter tramite Sunny Portal. SMA Smart Connected informa i gestori di impianti e i tecnici specializzati in modo automatico e proattivo sugli eventi che si verificano nell'inverter.

L'attivazione di SMA Smart Connected avviene durante la registrazione in Sunny Portal. Per poter utilizzare SMA Smart Connected è necessario che l'inverter sia costantemente collegato a Sunny Portal e che i dati del gestore dell'impianto e del tecnico specializzato siano salvati in Sunny Portal e siano aggiornati.