Creazione del collegamento via WLAN sulla rete locale


Nuovo indirizzo IP in caso di collegamento con una rete locale

Se il prodotto è collegato a una rete locale (ad es. tramite un router), il prodotto ottiene un nuovo indirizzo IP. A seconda del tipo di configurazione, il nuovo indirizzo IP viene assegnato automaticamente dal server DHCP (router) oppure manualmente dall’utente. Al termine della configurazione il prodotto è raggiungibile solo mediante i seguenti indirizzi di accesso:

  1. Indirizzo di accesso generale: indirizzo IP indicato manualmente o assegnato automaticamente dal server DHCP (router) (determinato mediante SMA Connection Assist), un software di scansione delle reti o la configurazione di rete del router).
  2. Indirizzo di accesso per sistemi Apple e Linux: SMA[numero di serie].local (ad es. SMA0123456789.local)
  3. Indirizzo di accesso per sistemi Windows e Android: http://SMA[numero di serie] (as es. http://SMA0123456789)

Requisiti:

  • Il prodotto deve essere stato messo in servizio.

  • Il prodotto deve essere integrato nella rete locale. Suggerimento: esistono diverse possibilità di integrare il prodotto nella rete locale mediante la procedura guidata d’installazione.

  • Deve essere disponibile un terminale (ad es. un computer, un tablet o uno smartphone).

  • Il terminale deve trovarsi nella stessa rete locale del prodotto.

  • Sul terminale deve essere installato uno dei seguenti browser nella versione aggiornata: Chrome, Edge, Firefox, Internet Explorer o Safari.

  • Per la modifica delle impostazioni rilevanti per la rete, allo scadere delle prime 10 ore di immissione o al termine della procedura guidata di installazione è necessario disporre del codice Grid Guard SMA dell’installatore fornibile a pagamento (vedere “MODULO DI RICHIESTA DEL CODICE DI SMA GRID GUARD” in www.SMA-Solar.com).

Con i dispositivi dotati di sistema operativo iOS non è possibile importare ed esportare file.

Per motivi di tecnici i terminali mobili con sistema operativo iOS non consentono l'importazione e l'esportazione di file (ad es. importazione di una configurazione di un inverter, salvataggio dell'attuale configurazione dell'inverter o esportazione di eventi e parametri).

  1. Per l’importazione e l’esportazione di file occorre utilizzare un dispositivo senza sistema operativo iOS.

Procedura:

  1. Nella riga dell’indirizzo del browser inserire l’indirizzo IP dell’inverter.
  2. Si apre la pagina di accesso dell’interfaccia utente.