Modifica dei parametri di funzionamento


I parametri di funzionamento dell’inverter sono impostati di fabbrica su determinati valori. I parametri di funzionamento possono essere modificati al fine di ottimizzare il funzionamento dell’inverter.

Il presente capitolo descrive la procedura di base per la modifica dei parametri di funzionamento. Svolgere questa operazione sempre come descritto qui di seguito. Alcuni parametri di funzionamento sensibili possono essere visualizzati e modificati solo da tecnici specializzati previo inserimento del codice Grid Guard personale.

Impossibilità di configurazione tramite Sunny Explorer

Sunny Explorer non supporta la configurazione di inverter dotati di una propria interfaccia utente. Nonostante Sunny Explorer sia in grado di rilevare questo inverter, si sconsiglia espressamente l’uso di questo software per la sua configurazione. SMA Solar Technology AG non assume alcuna responsabilità per dati erronei e perdite di rendimento che ne potrebbero risultare.

  1. Utilizzare l’interfaccia utente per la configurazione dell’inverter.

Requisiti:

  • La modifica dei parametri rilevanti per la rete deve essere approvata dal gestore di rete competente.

  • La modifica dei parametri rilevanti per la rete deve essere approvata dal gestore di rete competente.

Procedura:

  1. Avviare l’interfaccia utente Realizzazione di un collegamento all’interfaccia utente).
  2. Effettuare il login all’interfaccia utente Login e logout sull’interfaccia utente).
  3. Richiamare il menu Parametri dell’apparecchio.
  4. Selezionare [Modifica parametri].
  5. Per la modifica dei parametri contrassegnati con un lucchetto, effettuare il login con il codice SMA Grid Guard (solo per installatori):
  6. Aprire il gruppo in cui si trova il parametro da modificare.
  7. Modificare il parametro desiderato.
  8. Per salvare le modifiche, selezionare [Salva tutto].
  • I parametri dell’inverter sono ora impostati.

Applicazione delle impostazioni

Il salvataggio delle impostazioni configurate è visualizzato dal simbolo di una clessidra sull’interfaccia utente. In presenza di una tensione CC sufficiente, i dati vengono trasferiti e applicati direttamente sull’inverter. Nel caso in cui la tensione CC sia insufficiente (ad es. la sera), le impostazioni vengono salvate, ma non possono essere trasferite direttamente all’inverter e applicate da quest’ultimo. Il simbolo della clessidra rimarrà visualizzato sull’interfaccia utente fino a quando l’inverter non avrà ricevuto e applicato le impostazioni. Le impostazioni verranno applicate quando, in presenza di una sufficiente tensione CC, l’inverter si riavvierà. Non appena compare il simbolo della clessidra sull’interfaccia utente, le impostazioni sono state salvate. Le impostazioni non vanno quindi perse. È quindi possibile uscire dall’interfaccia utente e lasciare l’impianto.