Avvertenze di sicurezza importanti


Conservazione delle istruzioni

Il presente capitolo riporta le avvertenze di sicurezza che devono essere rispettate per qualsiasi intervento.

Il prodotto è stato progettato e testato conformemente ai requisiti di sicurezza internazionali. Pur essendo progettati accuratamente, tutti gli apparecchi elettrici o elettronici presentano rischi residui. Per evitare danni a cose e persone e garantire il funzionamento duraturo del prodotto, leggere attentamente il presente capitolo e seguire in ogni momento tutte le avvertenze di sicurezza.

PERICOLO

Pericolo di morte per folgorazione in caso di contatto con cavi CC sotto tensione

Con luce incidente, i moduli fotovoltaici producono una alta tensione CC sui cavi CC. Il contatto con cavi CC sotto tensione o cavi può determinare la morte o lesioni mortali per folgorazione.

  1. Non toccare alcun componente o cavo libero sotto tensione.
  2. Primo di qualsiasi operazione, disinserire la tensione nel punto di collegamento e assicurarlo contro la riattivazione.
  3. Non disinserire i terminali CC sotto carico.
  4. Indossare dispositivi di protezione individuale idonei durante qualsiasi intervento sul prodotto.

PERICOLO

Pericolo di morte per folgorazione in caso di contatto con componenti sotto tensione nel prodotto aperto

Durante il funzionamento sui componenti sotto tensione e cavi nell'interno del prodotto sono presenti tensioni elevate. Il contatto con cavi sotto tensione o cavi può determinare la morte o lesioni mortali per folgorazione.

  1. Non aprire il prodotto.

PERICOLO

Pericolo di morte per folgorazione in caso di contatto con un modulo fotovoltaico o struttura del generatore non messo a terra

In caso di contatto con un modulo fotovoltaico o con la struttura del generatore senza messa a terra sussiste il pericolo di morte o lesioni mortali per folgorazione.

  1. Collegare senza interruzioni e mettere a terra il telaio dei moduli FV, la struttura del generatore e le superfici conduttrici nel rispetto delle direttive vigenti a livello locale.

PERICOLO

Pericolo di morte per folgorazione in caso di contatto con parti dell'impianto sotto tensione in presenza di una dispersione verso terra

Nella dispersione verso terra i componenti dell’impianto potrebbero essere sotto tensione. Il contatto con cavi sotto tensione o cavi può determinare la morte o lesioni mortali per folgorazione.

  1. Primo di qualsiasi operazione, disinserire la tensione nel punto di collegamento e assicurarlo contro la riattivazione.
  2. Toccare i cavi del generatore FV solo sull’isolamento.
  3. Non toccare struttura e sottostruttura del generatore FV.
  4. Non collegare all’inverter stringhe FV con una dispersione verso terra.

PERICOLO

Pericolo di morte per folgorazione in presenza di sovratensioni e in assenza di protezione da sovratensioni

In assenza della protezione da sovratensioni, le sovratensioni (ad es. in caso di fulmine) possono essere trasmesse tramite i cavi di rete o gli altri cavi dati all’interno dell’edificio e ad altri dispositivi collegati alla stessa rete. Il contatto con cavi sotto tensione o cavi può determinare la morte o lesioni mortali per folgorazione.

  1. Accertarsi che tutti i dispositivi sulla stessa rete siano integrati nella protezione da sovratensioni esistente.
  2. In caso di posa esterna dei cavi di rete, occorre assicurare un’idonea protezione da sovratensioni del prodotto nel punto di passaggio fra l’area esterna e la rete all’interno dell’edificio.
  3. L’interfaccia Ethernet dell’inverter è classificata come "TNV-1" e garantisce una protezione contro le sovratensioni fino a 1,5 kV.

AVVERTENZA

Pericolo di morte per incendio ed esplosione

In rari casi in presenza di un guasto può crearsi una miscela di gas infiammabile all’interno dell’inverter. In caso di attivazione, tale situazione all'interno dell'inverter può provocare un incendio o un’esplosione. Pezzi bollenti o proiettati possono causare la morte o lesioni potenzialmente mortali.

  1. In caso di guasto non intervenire direttamente sull'inverter.
  2. Accertarsi che nessuna persona non autorizzata possa accedere all’inverter.
  3. Non attivare il sezionatore di carico CC sull'inverter.
  4. Separare il generatore FV dall'inverter mediante un dispositivo di sezionamento esterno. Se non è presente un dispositivo di distacco, attendere finché la potenza CC non è più presente nell'inverter.
  5. Disinserire l’interruttore automatico di linea CA o se è già scattato lasciarlo spento e assicurarlo contro il reinserimento involontario.
  6. Eseguire interventi sull'inverter (ad es. ricerca degli errori, riparazioni) solo utilizzando dispositivi di protezione individuale per l'utilizzo di sostanze pericolose (ad es. guanti protettivi, protezioni per occhi, viso e vie respiratorie).

AVVERTENZA

Pericolo di lesioni a causa di sostanze, polveri e gas tossici

In rari casi isolati il danneggiamento di componenti elettronici può causare la produzione di sostanze, polveri e gas tossici all'interno dell'inverter. Il contatto con sostanze tossiche e l'inalazione di polveri e gas tossici può causare irritazioni, corrosioni cutanee disturbi respiratori e nausea.

  1. Eseguire interventi sull'inverter (ad es. ricerca degli errori, riparazioni) solo utilizzando dispositivi di protezione individuale per l'utilizzo di sostanze pericolose (ad es. guanti protettivi, protezioni per occhi, viso e vie respiratorie).
  2. Accertarsi che nessuna persona non autorizzata possa accedere all’inverter.

AVVERTENZA

Pericolo di morte per folgorazione in caso di danneggiamento irreparabile dell'apparecchio di misurazione dovuto a sovratensione

Una sovratensione può danneggiate un apparecchio di misurazione e causare la presenza di tensione sull'involucro dell'apparecchio di misurazione. Il contatto con l'involucro sotto tensione dell'apparecchio di misurazione causa la morte o lesioni mortali per folgorazione.

  1. Impiegare soltanto apparecchi di misurazione con un range di tensione d’ingresso CC fino ad almeno 1000 V o superiore.

ATTENZIONE

Pericolo di ustioni per contatto con parti roventi dell’involucro

Durante il funzionamento alcune parti dell’involucro possono riscaldarsi. Il contatto con parti dell'involucro calde può causare ustioni.

  1. Durante il funzionamento toccare solo il coperchio dell’involucro dell’inverter.

ATTENZIONE

Pericolo di lesioni a causa del peso del prodotto

In caso di tecnica di sollevamento errata o di caduta del prodotto durante il trasporto o il montaggio sussiste il pericolo di infortuni.

  1. Trasportare e sollevare il prodotto con attenzione. Tenere in considerazione il peso del prodotto.
  2. Indossare dispositivi di protezione individuale idonei durante qualsiasi intervento sul prodotto.

AVVISO

Danni dovuti a detergenti

L’uso di detergenti può danneggiare il prodotto e parti del prodotto.

  1. Pulire il prodotto e tutte le parti del prodotto esclusivamente con un panno inumidito con acqua pulita.

AVVISO

Possibili costi elevati dovuti a una tariffa Internet inadeguata

A seconda dell’utilizzo, il volume dati del prodotto trasmesso via Internet può può variare. Il volume dati dipende ad es. dal numero di inverter nell'impianto, dalla frequenza di aggiornamento di apparecchi e trasmissioni di Sunny Portal o dall’utilizzo del servizio FTP Push. Ne possono derivare elevati costi per il collegamento Internet.

  1. SMA Solar Technology AG raccomanda di scegliere una tariffa flat per Internet.

Modifica dei nomi e delle unità dei parametri di rete per soddisfare i requisiti per la connessione alla rete secondo il regolamento (UE) 2016/631 (in vigore dal 27.04.2019)

Per soddisfare i requisiti per la connessione alla rete stabiliti dall'UE (in vigore dal 27.04.2019) sono stati modificati i nomi e le unità dei parametri di rete. La modifica è valida a partire dalla versione firmware ≥ 3.00.00.R se è stato impostato un record di dati nazionali valido ai fini del rispetto delle disposizioni di collegamento in rete dell'UE (in vigore dal 27.04.2019). I nomi e le unità dei parametri di rete per inverter con versione firmware ≤ 2.99.99.R non sono coinvolti dalla modifica e restano quindi ancora validi. Vale anche a partire dalla versione firmware ≥ 3.00.00.R se è stato impostato un record di dati nazionali valido per paesi fuori dall'UE.