Configurazione degli apparecchi Modbus


Gli apparecchi Modbus collegati possono ad esempio essere utilizzati come contatori per i dati di produzione e consumo sul punto di connessione oppure per il monitoraggio dell'energia. A questo scopo si devono utilizzare profili Modbus predefiniti, profili Modbus creati personalmente oppure il profilo Modbus SunSpec. I profili Modbus vengono quindi assegnati agli apparecchi Modbus.

Indirizzi IP di apparecchi Modbus

In impianti con apparecchi Modbus è necessario assegnare indirizzi IP a tutti gli apparecchi Modbus. Adeguati indirizzi IP selezionati fra quelli del segmento di rete disponibili possono essere assegnati manualmente o dinamicamente agli apparecchi Modbus tramite DHCP.

Se gli indirizzi IP devono essere assegnati in maniera dinamica, sul router deve essere attivato il protocollo DHCP (v. le istruzioni del router). Accertarsi che gli apparecchi Modbus non contengano indirizzi IP variabili, ma sempre gli stessi indirizzi IP (DHCP statico).

Ciò riguarda anche Data Manager, che vengono utilizzati come apparecchi sottordinati (slave).

Crea nuovo profilo Modbus

  1. Effettuare il login all'interfaccia utente del Data Manager.
  2. Nel menu Configurazione selezionare la voce Gestione apparecchi.
  3. Selezionare il pulsante .
  4. Selezionare Apparecchi Modbus e confermare con [Avanti].
  5. Selezionare Gestione di propri profili Modbus.
  6. Selezionare Crea nuovo profilo Modbus.
  7. Compilare i campi d'immissione e selezionare [Salva].

Registra nuovo dispositivo Modbus e assegna profilo Modbus

Requisito:

  • Gli apparecchi Modbus sono in funzione e collegati con il Data Manager.

Procedura:

  1. Effettuare il login all'interfaccia utente del Data Manager.
  2. Nel menu Configurazione selezionare la voce Gestione apparecchi.
  3. Selezionare il pulsante .
  4. Selezionare Apparecchi Modbus e confermare con [Avanti].
  5. Compilare i campi d'immissione e confermare con [Avanti].
  6. Gli apparecchi Modbus disponibili nell'impianto vengono cercati e visualizzati.
  7. Selezionare gli apparecchi Modbus da aggiungere all'impianto e fare clic su [Salva].
  • L'apparecchio Modbus collegato può essere utilizzato come contatore per dati di produzione e consumo sul punto di connessione, per il monitoraggio dell'energia o come sensore per velocità del vento, irraggiamento solare e temperatura.

Profilo Modbus SunSpec

Il prodotto supporta il profilo Modbus SunSpec standardizzato tramite l'interfaccia del client Modbus (Modbus TCP/RTU). Gli apparecchi Modbus collegati devono essere conformi alla specifica SunSpec (v. istruzioni del produttore). Vengono supportati i dati obbligatori dei seguenti modelli SunSpec:

Common Model:

  • 1, 11, 12

Inverter FV:

  • 101, 102, 103, 120, 121, 122, 123, 126, 127, 128, 129, 130, 131, 132, 160

Contatore di energia

  • 201, 202, 203, 204, 211, 212, 213, 214