Interruttore per partenza senza alimentazione di rete (in sistemi di backup)


Tecnico specializzato

L’interruttore per la partenza senza alimentazione di rete viene collegato nello stesso punto in cui è collegato anche l’interruttore per il funzionamento con corrente di emergenza. Si ricorda che il funzionamento con corrente di emergenza non è disponibile nei sistemi di backup.

Requisiti dei conduttori:

  • Sezione conduttore: 0,2 mm² a 2,5 mm²

  • Il tipo di conduttore e il cablaggio devono essere adatti all’impiego e al luogo.

  • Lunghezza massima dei conduttori: 10 m

Procedura:

  1. Rimuovere il tappo di tenuta dall’apertura per il collegamento dell’interruttore per il funzionamento con corrente di emergenza.
  2. Inserire il pressacavo nell’apertura e serrarlo con il controdado.
  3. Introdurre i conduttori nell’inverter.
  4. Spelare i conduttori da minimo 6 mm a massimo 10 mm.
  5. 3010566284
  6. Collegare i conduttori alla morsettiera bipolare: Accertarsi che i conduttori siano inseriti completamente nei morsetti fino all’isolamento.
  7. 3010566668
  8. Inserire la morsettiera nello slot sul modulo d’interfaccia della batteria nell’inverter.
  9. Accertarsi che il morsetto sia ben fisso in sede.
  10. Assicurarsi che tutti i conduttori siano correttamente collegati.
  11. Accertarsi che tutti i conduttori siano ben saldi nei morsetti. Suggerimento: per staccare i conduttori dalla morsettiera, aprire questi ultimi con uno strumento idoneo.
  12. Applicare l’interruttore nella posizione desiderata (ad es. vicino all’inverter o più vicino all’inverter (fino a max. 10 m)).
  13. Collegare l’altra estremità della linea direttamente all’interruttore.