Uso della batteria mediante sistemi per l’ottimizzazione dell’autoconsumo


4459087244

Campi dello stato di carica della batteria in sistemi per l’ottimizzazione dell’autoconsumo senza corrente di backup

Range

Parametri

Comportamento dell’inverter con batteria

A

Campo di autoconsumo (SlfCsmp)

L’inverter con batteria utilizza le batterie in questo campo per l’ottimizzazione dell’autoconsumo e per le funzioni regolabili nel profilo di potenza “Time-of-Use” e “Peak Load Shaving”.

B

Larghezza del campo per il mantenimento dello stato della batteria (PVRes)

l’inverter con batteria si riattiva ogni 24 ore e verifica lo stato di carica corrente. Se lo stato di carica si trova nel campo D, le batterie vengono ricaricate con 3 A dalla rete pubblica finché non raggiungono il limite superiore del campo B. Se la rete pubblica non è disponibile, le batterie non possono essere caricate.

D

Larghezza minima del campo di protezione contro la scarica profonda (BatRes)

L’inverter con batteria carica le batterie collegate con 3 A. La ricarica termina solo quando viene nuovamente raggiunto il campo A.

Se la rete pubblica non è disponibile, l’inverter con batteria non può essere attivato per verificare lo stato di carica delle batterie. L’inverter con batteria e le batterie sono disattivati. Eccezione: funzione di partenza senza alimentazione di rete

E

Limite inferiore del campo di protezione contro la scarica profonda prima dello spegnimento (ProtRes)

Se viene raggiunto questo campo e la rete pubblica è disponibile, l’inverter con batteria carica le batterie con 3 A dalla rete pubblica finché non viene raggiunto il campo A.